Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / INTERROGAZIONE AUCHAN TRIGGIANO BARIBLU

INTERROGAZIONE AUCHAN TRIGGIANO BARIBLU

imageAssieme ai colleghi Antonio Boccuzzi e Dario Ginefra ho presentato un’interrogazione sulla vicenda che riguarda l’Auchan di Triggiano BariBlu e i 120 lavoratori che rischiano di poter perdere il loro posto di lavoro a seguito della cessazione anticipata delle attività.

BOCCUZZI, GINEFRA e VENTRICELLI. — Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali. — Per sapere – premesso che:

l’ipermercato Auchan, leader nella grande distribuzione organizzata, chiude il punto vendita collocato sulla provinciale a Triggiano San Giorgio, nel centro commerciale BariBlù;
dopo più di cinque anni di presenza nel centro commerciale, nei giorni scorsi la società ha annunciato ai sindacati la cessazione dell’attività entro il 28 febbraio 2015 adducendo tale motivazione alla crisi di fatturato e ai risultati economici in continua perdita registrati nel punto vendita;
Auchan a Triggiano è operativa da fine 2009 con un fitto di ramo d’azienda la cui scadenza era fissata per novembre prossimo, ma considerato l’andamento delle vendite, il gruppo ha deciso di abbandonare in anticipo, avviando le procedure di licenziamento collettivo e il 15 gennaio 2015 i sindacati incontreranno il gruppo francese e i responsabili dell’immobiliare Tricenter di Brescia per discutere della situazione. Una nuova vertenza che si apre, dunque, nel settore della grande distribuzione;
tale decisione sta creando non poca preoccupazione per i circa 120 dipendenti che figurano negli organici e che da fine febbraio potrebbero restare senza lavoro;
da articoli di stampa si legge che la Tricenter srl, holding immobiliare proprietaria del centro commerciale, si sia già attivata, per trovare un’alternativa allo spazio che sarà lasciato libero da Auchan e che ci sia già un investitore che dovrebbe subentrare, si legge inoltre il nome dell’Ipersimply, del gruppo pugliese Sgaramella, resta solo però da vedere se l’azienda che eventualmente subentrerà, sarà in grado di riassorbire tutti i dipendenti;
si legge inoltre che la Tricenter Srl si è dichiarata disponibile a favorire il pas- saggio dei dipendenti dell’ipermercato Au- chan al nuovo concessionario che dovesse prenderne il posto e ha offerto la propria disponibilità, pur non avendo alcun potere di occupazione diretta, a creare un sistema volto a facilitare la ricollocazione dei lavoratori nei punti vendita presenti all’interno del centro commerciale o nelle aziende di servizio impiegate nella gestione dello stesso –:
se sia a conoscenza dei fatti descritti in premessa e se non ritenga opportuno intervenire, per quanto di competenza, al fine di facilitare l’individuazione di soluzioni che consentano la prosecuzione lavorativa per tutti i dipendenti del gruppo Auchan, vigilando affinché le ipotizzate manifestazioni di interesse da parte di altri gruppi commerciali, si traducano in un impegno concreto per i lavoratori. (4-07552)

About

Guarda anche

unnamed (9)

Piano per sicurezza e valorizzazione del patrimonio culturale, importante risultato per territorio murgiano

“Stanziato per il territorio di Altamura un finanziamento di 2,5 milioni di euro destinati alla …