Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / Comunicati / Sport e Periferie, importanti risorse per tanti Comuni. Altamura ha perso un’altra occasione

Sport e Periferie, importanti risorse per tanti Comuni. Altamura ha perso un’altra occasione

liliana-tv
“Sono state firmate dal Governo (Presidenza del Consiglio dei Ministri) le convenzioni con gli enti locali e le società sportive dilettantistiche per il bando “Sport e Periferie” con uno stanziamento di 100 milioni di euro. Importanti somme per la realizzazione di lavori in tanti Comuni italiani. Ma non in quello di Altamura che, a suo tempo, non sviluppò alcuna progettazione e raccolse solo in extremis l’idea di un’associazione che aveva invece fortemente creduto in quel bando. Nessuna attenzione alle periferie quindi, nessuna attenzione alle strutture sportive”.
Lo dichiara l’on. Liliana Ventricelli, deputata del Partito Democratico, dando notizia della conclusione della prima fase del progetto del Governo denominato “Sport e periferie”. In considerazione delle numerose richieste, ci sarà un seguito.
“Per chi l’ha persa, si presenta una nuova occasione – sottolinea l’on. Ventricelli – perché si è deciso di rifinanziare il bando “Sport e Periferie” il prossimo settembre con ulteriori 100 milioni di euro. Le idee, i sogni, i progetti di recupero e costruzione di impianti sportivi potranno trasformarsi in realtà: dalla costruzione di grandi impianti sportivi (una pista per l’atletica) fino al recupero delle piccole strutture di periferia (il c.d. campo verde). Questa è una delle tante occasioni da non perdere nei prossimi mesi; la città di Altamura va amministrata, guidata ma sopratutto immaginata insieme alle energie migliori e pulite. E allora si faccia un passo indietro, si liberi la città, si faccia in modo che altri possano cogliere le giuste opportunità”, conclude l’on. Ventricelli.

About Liliana Ventricelli

Guarda anche

orlando-ventricelli2

Equo compenso giovani avvocati: bene Governo su ddl, auspico approvazione rapida in Parlamento

“L’approvazione in Consiglio dei ministri del disegno di legge sull’equo compenso per gli avvocati è …